Alleanza per neo genitori

Consiglio comunale congiunto di Giavera, Volpago e Valdobiadene per la conciliazione dei tempi di vita e lavoro dei genitori ieri a villa Wassemann. Il progetto presentato a Giavera si chiama “T.e.m.p.o Permettendo” dove “Tempo” sta per “trovare energie migliori per operare”. L’iniziativa, che vede come capofila Giavera, è finanziata con 25.000 euro dalla Regione. Il progetto, gestito dalla cooperativa “Una casa per l’uomo”, si concerterà principalmente in favore dei neo genitori. Vuole combattere le discriminazioni verso le donne. Parte fondamentale dell’iniziativa sarà l’appoggio di educatori per le famiglie con bambini fino ai due anni con attività che andranno dal semplice ascolto, all’aiuto in incombenze pratiche come l’aiuto nelle commissioni e nel reinserimento lavorativo delle madri dopo il congedo per la maternità mentre saranno attivati tavoli di lavoro per trovare soluzioni per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro con le azienda. I progetti saranno avviati tra giugno e settembre. Contemporaneamente i tre Comuni hanno istituito la delega al progetto assegnata ai titolari delle pari opportunità. (g.zan.)

Articolo La Tribuna di Treviso (19/5/2013) – Link