I DATI ISTAT SULL’IMMIGRAZIONE

In Italia nel 2009 la quota di stranieri sulla popolazione totale residente è pari al 7%, in crescita rispetto al 2008, quando il dato era del 6,5%. L’incidenza della popolazione straniera è molto più elevata in tutto il Centro-Nord rispetto al Mezzogiorno, dove il dato ammonta al 2,7%. Le cifre sono contenute nel Bilancio demografico nazionale 2009 dell’Istituto nazionale di statistica. Più in generale, in Italia al 31 dicembre 2009 la popolazione complessiva risulta pari a circa 60.340mila persone, con un incremento rispetto al 2008 di 295mila unità, dovuto completamente alle migrazioni dall’estero.

Fonte: ISTAT