Straniero a chi?

Un progetto che si pone come riflessione per i genitori e per i ragazzi di seconda generazione, attraverso una serie di incontri con esponenti della realtà locale quali assistenti sociali, sanitari, medici, consultorio familiare, insegnanti, operatori per l’impiego, per la consulenza giuridica e per la documentazione, avvocati e operatori di pubblica sicurezza, amministratori locali, esponenti Ulss e mondo del volontariato.

Newsletter ULSS 9 del mese di giugno.

Newsletter ULSS pag 9 giugno 2014-page-0