Stiamo cercando giovani donne di nazionalità cinese, albanese, ghanese, senegalese, pakistana da inserire in progetti di mediazione linguistico-culturale come figure ponte nell’accompagnamento ai servizi delle donne straniere.
Requisiti: buona conoscenza della lingua italiana, residenza a Montebelluna o nei comuni vicini, autonomia negli spostamenti.

Se interessati/e inviate il vostro CV a mediazione@unacasaperluomo.it