I Comuni di Trevignano, Valdobbiadene, Vidor, Segusino, Altivole e dell’Unione dei Comuni della Marca Occidentale ( Vedelago, Riese Pio X, Resana e Loria) hanno approvato a partire da venerdì 13.03.2020 la trasformazione dei propri Servizi per le Pari Opportunità (Sportelli Donna, Spazi Dimensione Donna e Centri Donna) in Spazi di Ascolto Telefonico per tutta la popolazione per l’intero periodo dell’emergenza COVID-19.

L’iniziativa parte dalla consapevolezza della fragilità di alcune situazioni specifiche legate alla solitudine, alla difficoltà di socializzazione, di inclusione nel tessuto sociale, di forte difficoltà, a volte anche nella coppia, che vivono alcune donne. Tale situazione in realtà rappresenta una drammatica conseguenza della mancanza di Pari Opportunità più in generale, ma che afferisce anche alla peculiare specificità di questi territori.
Le donne, quindi, come il target potenzialmente più messo a dura prova dalle restrizioni delle interrelazioni sociali prescritte dalle ordinanze governative in questo periodo di emergenza. Ma non solo. In questo momento particolarissimo di vita, anche gli uomini possono ritrovarsi a vivere queste estreme difficoltà, poiché potenzialmente strappati da una quotidianità spesso molto legata alla
socializzazione e alla rete lavorativa. La decisione è stata, quindi, unanime di trasformare uno spazio che solitamente è dedicato solamente alle donne, in uno spazio telefonico di supporto, ascolto, orientamento, per tutti e tutte.

La popolazione residente nei Comuni sopra citati, quindi, potrà telefonare al numero 3336185371 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.00, e il lunedì e mercoledì dalle 15.00 alle 18.00.
I servizi specifici saranno i seguenti:
Informazione e orientamento rispetto a tutte le tematiche già di afferenza degli Spazi Donne:

Informazioni e orientamento rispetto ai servizi specifici attivati dai Comuni aderenti per il supporto alla popolazione in questa fase emergenziale
Orientamento alle indicazioni governative rispetto alle norme di comportamento in questo periodo emergenziale

Tale iniziativa cesserà nel momento in cui la situazione tornerà in uno stato non emergenziale: gli Spazi Donna riprenderanno la consueta attività come organizzata in ogni specifico Comune.

http://www.trevisotoday.it/blog/spazio-donna-telefono-coronavirus-12-marzo-2020.html

Apartire da lunedì 30.03.20 anche i Comuni di Montebelluna e Nervesa della Battaglia aderiscono all'iniziativa; di seguito il volantino con giorni e orari aggiornati: volantino-spazio-ascolto-emergenza-3