Area immigrazione

Legata alla mission storica della cooperativa, l’Area Immigrazione promuove progetti e servizi che hanno lo scopo di facilitare lo scambio tra culture diverse, con obiettivi di tipo culturale e di reciproca integrazione, per la valorizzazione della persona e lo sviluppo di forme di solidarietà.

MODULO RICHIESTA MEDIAZIONE
(CLICCA QUI)

SEDE OPERATIVA
Uffici amministrativi e sede di coordinamento del Progetto territoriale: Via Silvio Pellico 38/3 - 31044 - Montebelluna TV

DESTINATARI

  • alunni stranieri delle scuole del territorio dell’Ulss2–Distretto di Asolo
  • famiglie straniere
  • insegnanti
  • Dirigenti

PERSONALE
1 Coordinatore
2 Psicologi
7 Mediatrici linguistico-culturali in organico
3 Mediatrici linguistico-culturali a chiamata (collaboratori esterni)

ORARIO
Segreteria 9:00 – 18:00
Operatività: 8:00 – 18:00

Da luglio del 2018 la cooperativa ha iniziato una collaborazione con T2I – TRASFERIMENTO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE in un progetto di carattere europeo rivolto a migranti e rifugiati, con l’obiettivo principale migliorare l’integrazione attraverso l’inserimento lavorativo, rispondendo allo stesso tempo alle necessità territoriali delle aziende in questo specifico periodo storico. Di seguito vengono brevemente presentati le due declinazioni dello stesso progetto, cofinanziato nell’ambito del Programma: Programma Erasmus + – Key Action 2: Cooperation for Innovation and the Exchange of Good Practices.

SEDE OPERATIVA
Uffici amministrativi e sede di coordinamento del Progetto territoriale: Via Silvio Pellico 38/3 - 31044 - Montebelluna TV
Altre sedi: Appartamenti messi a disposizione dai Comuni aderenti al progetto SPRAR (Asolo e Possagno)

DESTINATARI
N° 15 stranieri maschi adulti, richiedenti o titolari di Protezione Internazionale (Asilo politico e protezione Sussidiaria) e titolari di Protezione Umanitaria

PERSONALE
Le figure professionali impiegate sono:
Coordinatore / Educatore
Operatore dell’integrazione
Operatore dell’accoglienza
Amministrativo
Operatore legale
Insegnante di lingua Italiana L2
Mediatori interculturali (a chiamata)

SEDE OPERATIVA
Uffici amministrativi e sede di coordinamento del Progetto territoriale: Via Silvio Pellico 38/3 - 31044 - Montebelluna TV

PERSONALE
1 Coordinatore
4 operatori

DESTINATARI

  • Cittadini stranieri (extracomunitari e comunitari)
  • Cittadini italiani
  • Uffici comunali
  • Enti pubblici e privati

MODALITA’ DI ACCESSO
Accesso agli sportelli previo appuntamento con le seguenti modalità:
• chiamando il n. 331 8314523 (da lunedì a venerdì dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00)
• inviando una e-mail all'indirizzo sportelli@unacasaperluomo.it

Percorsi individuali di accompagnamento verso l’autonomia socio-economica in favore di 170 titolari di protezione internazionale in Veneto.

REFERENTI DI PROGETTO
Daria Fallido – Soc. Coop. Soc. Città Solare – daria.fallido@cittasolare.com - cell. 342 7315577
Chiara Bonaldo – Una casa per l’uomo Soc. Coop. Soc. – chiara.bonaldo@unacasaperluomo.it – cell. 3494127711
Simone Schiavinato – La Esse Soc. Coop. Soc. – sschiavinato@laesse.org – cell. 329.0277740

Contatti Ente beneficiario capofila
Soc. Coop. Soc. Città Solare
Via del Commissario, 42 - 35124 Padova
Tel. +39 342 7317841 (attivo lun-ven 9:30-12:30)
Email: fami.repair@cittasolare.org